Colori e benessere: come scegliere le piante per la casa

Anche il colore ha un ruolo importante nella scelta delle piante da interno. Per ogni stanza c'è quella giusta per il tuo benessere, scopriamole insieme.

Ci auguriamo che finalmente, dopo i mesi primaverili passati forzatamente in casa, quest’estate abbiate recuperato il contatto con la natura e con gli spazi aperti. Il rientro dalle vacanze allora è davvero il momento giusto per non perdere questa buona abitudine. Il modo migliore per farlo è progettare i nostri spazi di casa sfruttando i colori delle piante, che possono creare situazioni stimolanti o rilassanti a seconda delle esigenze e della destinazione d’uso.

Spesso quando si parla di piante e colori si pensa a un giardino o a un grande terrazzo dove mettere molte piante fiorite. In realtà anche le piante da interno offrono la possibilità di variare, partendo dal verde del fogliame che sarà sicuramente dominante possiamo inserire piante con fiori e diverse colorazioni delle foglie per creare la giusta alternanza.

Il discorso però non si limita al lato estetico. I colori delle piante infatti hanno il potere di influenzare il nostro umore e il nostro benessere generale, infatti ci sono colori e abbinamenti di colori che possono dare vitalità, mentre altri inducono calma e serenità.

Una ricerca del 2013 che ha coinvolto studiosi di diversi Paesi ha scoperto che i colori delle piante hanno effetto sul nostro stato d’animo, e quindi sul nostro benessere. In particolare i colori verde scuro e non troppo accesi rendono un ambiente rilassante. Sono perfetti dove vogliamo calma e distensione. I colori più accesi, come il giallo o il verde molto brillante rendono un luogo più luminoso, piacevole e aumentano il senso di forza. I rossi e gli arancioni sono adatti dove è richiesta molta concentrazione, perfetti quindi negli ambienti in cui si lavora (se vi interessa sapere quali sono le piante più adatte per lo studio o per l’ufficio ne abbiamo parlato in questo articolo)

ROSSO, ARANCIO E GIALLO: COLORI STIMOLANTI

Le tinte accese di questi 3 colori, soprattutto quando sono saturi e brillanti danno energia e intensità. Sono ideali in ambienti dove la nostra attenzione deve essere stimolata, quindi luoghi diurni come la cucina o lo spazio in cui lavoriamo da casa. Il rosso e l’arancio, funzionano molto bene in un contesto di fogliame verde, il loro effetto stimolante viene leggermente smorzato senza perdere efficacia e crea una composizione molto piacevole a livello visivo. Il giallo per molti è collegato a un senso di felicità. È un colore che spicca, è quindi perfetto a sua volta come intermezzo di uno sfondo dove domina il verde. Naturalmente poi la percezione dei colori è sempre soggettiva e, al di là delle considerazione generali,  è normale che non tutti vi si riconoscano. Vediamo allora alcuni spunti per dare una pennellata di energia ai nostri ai nostri ambienti.

Un esempio di pianta da interno con fiori rossi? L’Anthurium. Relativamente facile da curare, vi regalerà un tocco di colore acceso per le vostre composizioni.

ANTHURIUM ROSSO MILLION FLOWERS

È una pianta ornamentale con fiori molto decorativi che regala infiorescenze 365 giorni l’anno, adatta per ambienti anche poco luminosi, non richiede particolari cure.
Vaso in pietra incluso.

Se invece siete orientati al giallo, per dare l’effetto energizzante ai vostri ambienti, allora potete scegliere l’Ibisco. È una pianta che può fare diverse fioriture nell’arco dell’anno e con i suoi grandi fiori creerà una bella macchia colorata sullo sfondo verde.

IBISCO (IBISCUS SINENSIS) fiori gialli

Altezza pianta: 35cm
Diametro vaso: 17cm
Si presenta con un fogliame seghettato, lucido e di colore verde scuro, ed una fioritura estiva formata da fiori imbutiformi di colore giallo.

Se volete abbinare più piante nella vostra composizione, per bilanciare l’effetto dei colori con quello del verde potete utilizzare una fioriera da interni come questa. L’effetto “angolo di giardino” in casa è assicurato.

MALAYAS, FIORIERA A SCALA IN LEGNO

La Fioriera è realizzata in Legno di abete, noto per la Sua resistenza e, stabilità.
Massima Capacità di Carico : 15 kg
Dimensioni Complessive: 95 x 25 x 96 cm.
6 Piattaforme su 4 Livelli che offrono spazio per piante di diversa grandezza.

Se siete interessati anche ad altre soluzioni per arredare casa con le piante, in questa guida abbiamo selezionato alcuni accessori che possono fare al caso vostro. Per progettare al meglio il vostro spazio verde, senza dimenticare i colori, ovviamente.

I VERDI, RIPOSANTI E RASSICURANTI

Il verde è il colore dominante del regno vegetale ed è un colore che ha connotazioni positive praticamente in tutte le culture, perché capace di dare un senso di benessere, serenità e rilassamento.

Perfetto per il soggiorno, stanza destinata al relax per eccellenza, dove possiamo utilizzare delle piante di dimensione medio-grande, dotate di ampie foglie verdi per creare un’oasi verde dal sicuro effetto rigenerante. Vediamo una possibile composizione su diverse tonalità del verde.

Il Banano con le sue foglie verdi brillanti è un’ottima scelta per portare del verde nella vostra sala, oltre a dare quel tocco esotico perfetto per viaggiare con l’immaginazione.

PIANTA DI BANANO (MUSA TROPICANA)

Altezza pianta: 80 cm
Diametro vaso: 27 cm
Vaso nero elegante e dal design minimale spedito insieme alla pianta

La Dieffenbachia, con le bellissime sfumature delle sue foglie che dal verde dei bordi diventano sempre più chiare fino al color avorio al centro. E’ l’ideale per rompere la monotonia e creare un punto focale illuminante, sempre nel contesto dei rilassanti verdi.

DIEFFENBACHIA “REFLECTOR


Vaso bianco in ceramica incluso
Una pianta a sorpresa in omaggio con l’acquisto della Dieffenbachia.

Per chiudere passiamo ad ancora un altra tonalità di verde, più scuro e lucido, con le grandi foglie del Ficus Elastica. Vive bene anche con bassi livelli di luce, e dona eleganza agli ambienti, completando perfettamente la vostra zona verde.

FICUS ELASTICA

Altezza pianta: 100 cm
Diametro vaso: 24 cm
Imballaggio sicuro per proteggere la pianta durante la spedizione

VIOLA, BLU E VIOLETTI PER UN’ATMOSFERA SERENA E RILASSATA

Abbiamo parlato delle proprietà rilassanti del verde, ma anche i colori che si collocano nella parte fredda dello spettro sono in grado di creare un’atmosfera di grande serenità e ispirare una sensazione di calma. Per questo sono tinte che sono perfette per la camera da letto. Una delle piante in assoluto più adatte, che consigliamo qui proprio per il colore dei suoi fiori è la lavanda. Oltre al colore, c’è addirittura una ricerca scientifica che dice che il profumo della lavanda ha proprietà rilassanti, concilia il sonno e ne migliora la qualità.

LAVANDA (LAVANDULA ANGUSTIFOLIA)

Diametro vaso: 19 cm
Pianta con sistema Plantì: concimata per sei mesi, pacciamata dal trapianto per una minima manutenzione. 

Un’altra pianta perfetta per questo scopo è la bellissima orchidea blu. Per creare uno sfondo verde mettetela accanto a un bel Pothos.

BIANCHI: CALMA E PUREZZA

I colori bianchi in abbinamento al verde creano una buona armonia. La stanza da bagno è il luogo in cui ci si prende cura del corpo, quindi di noi stessi. Per questo una composizione che porti calma, quasi a suggerire un tempo sospeso finalmente dedicato al proprio benessere è ideale per questo tipo di ambiente. Quali piante possono aiutarci in questa composizione?

Lo Spatifillo grazie ai suoi grandi “fiori” bianchi che spuntano in mezzo a foglie verde scuro ( che sono in realtà foglie modificate dalla pianta per far risaltare e proteggere il fiore) è la sintesi perfetta di quanto appena detto. Inoltre è una pianta perfetta per il bagno perché in grado di assorbire umidità e muffa, oltre a purificare l’aria da diversi inquinanti. 

SPATIFILLO MULTIFLORA

Vaso bianco in ceramica incluso
Una pianta a sorpresa in omaggio con l’acquisto dello Spatifillo

conclusioni

Abbiamo visto che anche i colori delle piante possono aiutare il nostro benessere, oltre ai molti altri benefici di cui abbiamo parlato ( in questo articolo ad esempio). Speriamo di avervi dato qualche consiglio utile per la composizione e la scelta delle vostre piante. Anche voi vi divertite ad accostare i colori? Conoscevate già queste teorie sull’abbinamento e gli effetti del colore sui nostri stati d’animo? Siamo curiosi di sentire le vostre esperienze in merito. Raccontatecele e postate le vostre coloratissime foto sui nostri canali Instagram e Facebook!